Trattamenti Osteopatici

L’Osteopatia è una terapia manuale. La mano è uno strumento di cura e di percezione. Uno dei maggiori autori della storia dell’osteopatia, W.G. Sutherland, fondatore dell’osteopatia in ambito craniale, amava usare l’espressione “dita che pensano, sentono, vedono e sanno”.

In osteopatia si è capaci di associare delle conoscenze classiche – come l’anatomia, e la fisiologia – con la capacità di “ascoltare tramite le mani”, di lasciarle fare, di seguirle con il pensiero quando a volte sembrano condurre là dove si può individuare la causa o risolvere una tensione.

Il principio fondamentale della mia filosofia è che ogni parte del corpo interagisce con il resto, formando un’unità armoniosa. Il corpo è dotato di sofisticati sistemi di regolazione che si attivano automaticamente quando vengono aggrediti, e a volte questi meccanismi possono influire negativamente sul movimento corretto delle parti. Per valutare come avviene questa interazione, analizzo le funzioni e la mobilità di ogni componente. 

Il mio obiettivo è identificare eventuali condizioni che possano provocare disfunzioni potenziali o effettive e intervenire per ripristinare l’equilibrio e l’armonia nel corpo.

Posso avere approcci di vario genere, integrandoli tra loro:  strutturale, fasciale, viscerale e craniosacrale.  Ogni aspetto del corpo è interconnesso ed è utile intervenire coscientemente tenendo presente il concetto di unità. 

L’approccio strutturale è inteso come un lavoro incentrato soprattutto su  muscoli e ossa.

Per osteopatia fasciale si intende quella branca di trattamenti e manipolazioni osteopatiche che si occupano di migliorare o ripristinare il corretto scivolamento dei vari piani fasciali.

Tutte le strutture del nostro corpo sono avvolte in delle sacche di tessuto connettivo di diverse tipologiche che ne consente il corretto movimento riducendo il più possibile i punti di attrito tra una struttura e l’altra.  

I benefici di questo tipo di approccio manipolativo sono molteplici, vanno dal ripristinare la corretta motilità dei tessuti al migliorare l’aspetto circolatorio di un distretto corporeo.

Un esempio eclatante di questo approccio è il trattamento delle cicatrici e il loro miglioramento sia estetico che funzionale fino ad eliminare quella fastidiosa sensazione di “sentir tirare” che molti accusano dopo la rimozione di punti di sutura.

Il mio approccio viscerale prende in considerazione gli organi e i visceri. Spesso, le condizioni di vita, l’alimentazione o i traumi possono influenzare la salute dei nostri organi, creando tensione e disfunzioni. Il mio obiettivo è di lavorare su questi aspetti per ristabilire un equilibrio armonioso nel corpo.

Infine, la mia pratica osteopatica privilegia l’approccio craniosacrale. L’osteopatia cranio sacrale ruota attorno alla fluttuazione ritmica del liquido cefalorachidiano. Questo liquor è un fluido trasparente che permea l’intero sistema nervoso centrale mantenendolo in sospensione, proteggendolo, nutrendolo e contribuendo alla regolazione della pressione intracranica. Il mio  approccio leggero e delicato, mira ad alleviare tensioni e a promuovere il benessere. Le tensioni si possono formare per diverse ragioni, si possono avere dei “blocchi” che si formano nel momento in cui l’individuo subisce dei traumi, che siano questi fisici oppure psichici.

Il liquido cefalo rachidiano, il sangue, la linfa,  che prima scorrevano normalmente, si possono, rallentare fino a   bloccarsi come per creare una “anestesia di conforto”. A lungo andare, se non si esegue uno specifico trattamento di  ripristino globale, si manifesteranno sempre più disfunzioni per l’individuo. Sia a livello di malessere psichico, sia a livello di dolore fisico.

I trattamenti di osteopatici sono indicati in ogni periodo della vita, dal neonato all’anziano, ma possono iniziare anche prima, durante la gravidanza, sia per la madre che per chi sta nel suo utero, possono essere importanti per favorire l’attaccamento al seno e i piccoli disturbi della prima infanzia, per favorire uno sviluppo neuro-psicomotorio più armonioso, per problemi di attenzione e di concentrazione, in casi di autismo, per la cura di sciatiche, lombalgie, dolori cervicali e dorsali, disturbi respiratori, lussazioni, traumi sportivi, problemi digestivi, tiroidei, reumatici, ansia, stress, rigurgiti, o gastriti, distorsioni, tendiniti, borsiti, sinusiti, vertigini, acufeni, ma anche emicranie, dolori mestruali, endometriosi e dolori perineali, incontinenza, disturbi ormonali, sia in menopausa che in altre fasi della vita, fibromialgia e molto altro.

DOTT.SSA ILARIA MILIANI

Dottoressa in fisioterapia; specializzata in terapia manuale con tecniche osteopatiche

RIEDUCAZIONE PSICO-FISICA

  • Osteopatia
  • Terapia manuale
  • Terapia manuale fasciale
  • Terapia manuale pediatrica
  • Terapia manuale applicata alla postura
  • Terapia manuale viscerale
  • Terapia manuale e rieducazione pavimento pelvico

 

 

Contact

Phone: 328 6511677

Email: ilariam977@gmail.com

Website: https://ilariamiliani.pb.online/

close
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Rimani sempre aggiornato
sulle nostre proposte e attività
Privacy *